• Web Marketing

    Un sito internet deve produrre valore: non contano le visite, ma i RISULTATI. A questo serve il web marketing: a produrre risultati concreti e misurabili.

  • Siti Internet

    Fare un banale sito Internet e metterlo online… non vi serve a nulla. La sfida è realizzare un SITO CHE FUNZIONA, che genera business, che fa crescere la vostra Azienda.

  • SEO

    “Fare SEO“, oggi, non significa più solo fare posizionamento organico, ma identificare e mettere in atto strategie efficienti che vi consentano di ottenere il MASSIMO RISULTATO CON IL MINOR INVESTIMENTO possibile.

Landing Page Internet per le Aziende

Gli elementi decisivi

Aspetti fondamentali per far pendere la bilancia dalla parte giusta, ovvero per convincere l’utente a restare e approfondire sono:

  • coerenza tra ciò che l’utente si aspetta e ciò che trova (assolutamente da evitare, quindi, sono tutte le parole chiave, i messaggio pubblicitari e le azioni che possono indurre l’utente a visitare qualcosa di diverso da ciò che desiderava);
  • rapidità di ambientamento: il vostro utente deve immediatamente capire che si trova “nel posto giusto (assolutamente da evitare, quindi, “INTRO” animate, caricamenti troppo lunghi e menu di navigazione che richiedono tempo per essere decodificati)
  • azzeramento dello sforzo interpretativo da parte dell’utente: il vostro visitatore non deve “sforzarsi” di capire se è nel posto giusto e non deve lambiccarsi il cervello per comprendere dove cliccare. Tutto deve svolgersi in maniera fluida, naturale: molto meglio dover fare due click in più che dover pensare alle proprie scelte, con buona pace della ridicola regoletta “dei tre click, che per anni è stata recitata a pappagallo ed ottusamente applicata in tutto il mondo da migliaia di web designer (“Don’t make me think”, Steve Krug).

A volte (soprattutto per siti internet business-to-business sufficientemente specializzati) come pagina di atterraggio può essere impiegata anche la home page del sito, ma in molti altri casi è opportuno realizzare una o più landing page, ognuna delle quali ottimizzata per soddisfare una specifica esigenza, per accogliere gli utenti intercettati da una diversa e specifica azione di promozione, per indurre un’azione precisa (es. un acquisto o una richiesta di contatto).

Una strategia ben articolata per un grande negozio online, quindi, potrebbe includere azioni di posizionamento sui motori finalizzate al posizionamento della home page, azioni sui social network finalizzate a condividere feedback dei clienti o opinioni sui prodotti e campagne pay-per-click collegate a landing pages specifiche per le singole categorie di prodotto.

A prescindere dal canale, dall’approccio utilizzato, dalle parole chiave, dal fatto che sia parte di un sito più complesso o che si tratti di una pagina singola, una pagina di atterraggio (landing page), ha il compito di:

  • accogliere e rassicurare gli utenti
  • trattenerli, incuriosirli ed informarli
  • convincerli a compiere un’azione

Innesco di azioni e conquista di risultati

Le azioni innescate da una buona landing page variano in base al prodotto/servizio, al target di riferimento, agli obiettivi di quella specifica pagina.

Nella maggior parte dei casi le landing pages mirano a:

  • Indurre un utente ad avviare un percorso di ulteriore approfondimento
  • Indurre un utente fare un acquisto immediato (d’impulso)
  • Indurre un utente a compilare un form di richiesta contatto/informazioni
  • Indurre un utente ad iscriversi ad un servizio
  • Raccogliere – di solito in cambio di una qualche piccolo regalo – i dati dell’utente, per utilizzarli in seguito, ad esempio per inviare una newsletter (squeeze page)

La ricerca di un redditizio equilibrio

In una landing page trovare il giusto equilibrio tra sintesi, completezza ed efficacia può essere tutt’altro che facile: in certi casi le pagine possono/debbono essere sottoposte a split test ripetuti, in cui vengono sperimentate “sul campo” numerose varianti, le cui performance di conversione vengono attentamente monitorate e confrontate.

Non di rado le diverse varianti differiscono una dall’altra solo per piccoli dettagli o addirittura solo per il prezzo proposto: l’esperienza insegna che dettagli apparentemente insignificanti possono produrre enormi differenze in termini di conversioni efficaci e che non sempre tali variazioni rispondono in modo lineare ad ovvie considerazioni logico-razionali (in caso di landing pages che differiscono solo per il prezzo del prodotto/servizio, ad esempio, si possono frequentemente osservare notevoli differenze di performance collegate non tanto a prezzi banalmente “più alti” o “più bassi”, ma piuttosto a prezzi percepiti come più o meno “adeguati” a quanto proposto).

Una buona landing page è, dunque, il degno coronamento di una strategia di web marketing correttamente progettata, l’ultimo tratto di un percorso in cui ogni step è critico per ottenere, alla fine, risultati concreti e soddisfacenti.

Nettamente s.r.l. - Modena

Via Mascherella 11

41121 Modena (MO) Italia

Tel +39-059-212-666

Fax +39-059-21-38-848

Cell +39-335-54-14-043

Nettamente s.r.l. - Milano

Piazza IV Novembre, 4

20124 Milano (MI) Italia

Tel +39-02-89-950-206

P.IVA/C.F./R.I. MO: 03752010284 - C.S.: €20.000,00 i.v.

© All rights reserved Nettamente